Compagnie assicurative hanno obbligo di rispettare le leggi


15 Sep
15Sep

L’ASSICURAZIONE NON RISPONDE AD UNA RICHIESTA DI RISARCIMENTO.

L’IVASS POTREBBE SANZIONARLA!

⛔Le Compagnie hanno l’obbligo di rispettare delle regole previste dalla Legge nella gestione delle richieste dei risarcimenti danni.

🛃L’Organo preposto al controllo sul comportamento delle Assicurazioni è l’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni).

Tra le sue funzioni v’è anche quella di controllare le imprese e di tutelare i consumatori, affinché vi sia sempre trasparenza e correttezza nei rapporti.

L’IVASS, qualora dovesse riscontrare delle irregolarità, può irrogare delle vere e proprie SANZIONI!

👉In altre parole può far pagare una multa, che varia da qualche migliaia a qualche decina di migliaia di euro, all’impresa quando viola una norma che protegge un consumatore o un danneggiato.

⚠️Che cosa dobbiamo fare per proporre ricorso all’IVASS?

1️⃣ L’assicurato o il danneggiato deve prima trasmettere un reclamo alla propria Compagnia.
2️⃣ La Compagnia d’Assicurazione deve darne riscontro entro 45 giorni.
3️⃣ Decorsi 45 giorni, in caso di mancata risposta o di risposta insoddisfacente, l’assicurato o il danneggiato può presentare ricorso all’IVASS.

Per farsi un’idea del numero di sanzioni irrogate alle Compagnie, basta consultare il bollettino mensile pubblicato sul sito dell’IVASS e scoprire come si comportano le imprese di assicurazioni.

Lo Studio rimane a Vostra per qualsivoglia delucidazione o chiarimento.

15Sep
15Sep
Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.